A TU PER TU - psicologo di base


























http://www.carocci.it/index.php?searchword=unterrichter&ordering=newest&searchphrase=all&Itemid=69&option=com_search#content


 Avolte è sufficiente “ordinare” la confusione che ci avvolge e ci “annebbia” la vista: ecco perché quell’immagine in copertina. A volte basta un piccolo arrangiamento e possiamo ri-pensare  guardando la stessa cosa con lenti diverse, più nitide e ben calate sugli occhi. A volte serve qualcuno che ci faciliti la messa a punto delle nostre potenzialità e ci accompagni a riempire il nostro zaino con tutte le lenti a noi utili. -Spesso la comprensione della nostra confusione può essere una modalità per “vedere” le stesse cose  dentro, fuori e attorno a me  per trovare il mio modo di vivere meglio-.

In questo libro si presentano una teoria, metodo e modo innovativi di fare psicologia attraverso una nuova figura professionale: “ lo psicologo di base” che si rivolge, per la prima volta, alle persone “normali” offrendo loro nuovi strumenti, per guardare la propria vita e vedere così soluzioni alternative e concrete ai problemi quotidiani. E’ un libro importante anche perché racconta l’esperienza concreta di questa nuova figura (già operativa con successo da quattro anni nel servizio “ A TU PER TU – psicologo di base”) che risponde ai nuovi bisogni dei cittadini e si inserisce nelle politiche del nuovo welfare.

(clicca sull'immagine qui a fianco per acquistarlo)














PERCHE' A TU PER TU
- psicologo di base

Il servizio A TU PER TU nasce in risposta ai bisogni delle persone.

Noi non abbiamo inventato nulla, abbiamo raccolto la richiesta della gente che: nei luoghi di lavoro, nelle scuole persino sui treni o durante i pranzi o le cene quando sa di avere davanti uno psicologo gli chiede un consiglio, un punto di vista, un’opinione su questa o quella difficoltà che lei/ lui,  l'amico, la zia ha: con il marito o la moglie, con i colleghi sul lavoro, con i clienti in negozio, a stare con gli altri, a sentirsi meglio con se stesso…

Noi non abbiamo fatto altro che il nostro dovere: rispondere ad un bisogno diffuso della gente e pensare e costruire un servizio in grado di rispondere in maniera efficiente ai bisogni di tutti queste persone.


La persona è un sistema aperto con l'ambiente, le situazioni ed il singolo (emozioni e cognizioni) continuano ad influenzarsi tra loro.

Sebbene le persone sono dotate di risorse personali assai efficaci, tuttavia gli eventi, le influenze esterne, il sovraccarico di difficoltà, stress e rinforzi negativi le possono mettere in scacco. Hanno bisogno allora  di qualcuno che le aiuti ad  individuare ed utilizzare quel potenziale innato come le risorse circostanti nel migliore dei modi per superare le loro difficoltà e diventare più efficienti ed efficaci.

La nostra vita, le nostre difficoltà e le nostre gioie possone essere interpretate come realtà processuali, se ci si sforza di vedere  le opportunità e non solo le cause che governano la nostra vita, possiamo stupirci dell'effeto a cui assisteremo.

Quando le singole azioni vengono in contatto, generano ordini nuovi di realtà e diversi da quelli costituenti. Possiamo considerare una relazione tra eventi o criticità qualcosa di più di una semplice causa / effetto, ma come un’opportunità nuova che se colta, può aprire nuove strade e diversi orizzonti. La percezione di questa nuova realtà talvolta può essere colta difficilmente dagli interessati immersi nella loro interazione se non guidati.

Dare spazio e ascolto al conflitto apre la strada al cambiamento, alla crescita, alla ristrutturazione emotiva e cognitiva.

Condividere le proprie emozioni può  aiutare il soggetto a liberarsene se l’emozione era spiacevole e/o a ristrutturare la stessa esperienza emotiva: a cambiare la valutazione dell’evento o il giudizio dell’’emozione a divenire consapevole di quale bisogno era coinvolto …. A livello interpersonale e sociale può servire a proiettare una certa immagine di sé.

QUINDI POTER dare spazio e ascolto GUIDATO nel conflitto apre la strada al cambiamento, alla crescita, alla ristrutturazione emotiva e cognitiva.


INOLTRE...


|...i conflitti di seconda generazione| tipologia di conflitti [...| che nascono nella sfera della socializzazione, dell'integrazione sociale e della riproduzione culturale. [...] Questi conflitti, che potremmo chiamare di seconda generazione, sono quelli di vicinato, di quartiere, scolastici, sul posto di lavoro, ed altri ancora. Essi pongono nuovi problemi alla qualità della vita, all'eguale accesso al godimento dei diritti, alla realizzazione e riproduzione individuale e sociale del sé, all'identità sociale.  SCAPARRO


COSA FA ?

Insieme alla singola persona focalizza meglio quali possono essere le sue difficoltà e le strategie adottate per  risolverle e lo aiuta ed evidenziare i suoi punti di forza su cui può trovare nuova energia ed efficacia per la sua vita e le persone che le stanno intorno ( familiari, parenti, colleghi di lavoro, amici...)


CHI PUO' VENIRE ?

Tutti:  trentini, fuori regione e stranieri


QUANTO COSTA?

E' GRATIS perche' finanziato dalla Comunità di Valle Alta Valsugana e Bersntol


DOVE SIAMO

a Baselga di Pinè e Pergine Valsugana e Trento

N.B. è necessario fissare un appuntamento.

PRENOTARSI

chiama:
346/2491134
invia una e-mail: atupertu@apbpspsicologidibase.it

PAURA A RIVOLGERSI ALLO PSICOLOGO ?


Questa sicuramente è "La Paura" delle persone. Ma al servizio di A TU PER TU non ci sono psicologi o psicopedagogisti che si occupano di psicopatologie ma sono psicologi o psicopedagogisti più simili a quelli che troviamo in tutte le grosse aziende in tutto il mondo da decenni ormai. Sono psicologi che non fanno diagnosi cliniche, non hanno niente a che fare con la malattia psicologica. Lo psicologo di A TU PER TU è uno psicologo o psicopedagogista che insieme alla singola persona aiuta a focalizzare meglio quali possono essere le sue difficoltà ed i suoi tentativi per risolverle e lo aiuta ed evidenziare i suoi punti di forza su cui può trovare nuova energia ed efficacia per la sua vita e le persone che le stanno intorno ( familiari, parenti, colleghi di lavoro, amici...)




BROCHURE ON LINE

SERVIZI A

BASELGA DI PINE', PERGINE VALSUGANA, TRENTO 






SERVIZIO DI ROVERETO

















Comments