CHI SIAMO e i Nostri Rappresentanti

A.P.B.P.S.
 
 
Associazione
Psicologi di
Base e
Professionisti
della Salute
 
Via Bortolamei, 29
Pergine Valsugana

Siamo una associazione di volontariato fondata da un gruppo di professionisti psicologi che insieme hanno voluto costruire un grande progetto riscoprendo la missione d'essere psicologi.
Crediamo nostro dovere come cittadini e come professionisti del benessere impegnarci perché sia garantito l'art. 3 della Costituzione Italiana.

La nostra attività quotidiana e le nostre conoscenze tecniche ci spronano ad oltrepassare i confini della cronaca sociale.

Per questo crediamo che:


- il malessere della persona sia superabile attraverso interventi mirati di potenziamento delle risorse personali e non di ricerca della


- le difficoltà relazionali e l'affanno familiare non crediamo siano un semplice fenomeno imitativo della televisione;

- le situazioni di difficoltà, non crediamo siano un fenomeno superabile non pensandoci e dicendosi "speriamo che passi presto"...

- il bullismo, le dipendenze e le difficoltà giovanili dilaganti per noi non sono la banale espressione di una gioventù depravata ma l'indicedi un bisogni nuovi che vanno compresi e a cui si devono dare delle risposte concrete;


Crediamo che le manifesazioni di sofferenze umane debbano essere protette dal diritto di poter essere affrontate insieme e così condivise, potendo trovare una soluzione il più possibile efficace ed utile per noi e soprattutto non creare danni a chi ci sta vicino.

Noi offriamo risposte alle domande delle persone ricercando la soluzione delle  criticità del qui e ora, delle difficoltà quotidiane.

Offriamo inoltre, nel caso, un punto agevolato per l'invio alle strutture specialistiche in caso di opportunità e/o necessità.

Per questo il nostro impego vuole essere quello di andare incontro alla persona in città come nei paesi delle nostre valli riconoscendo i diritti alla salute, allo studio, all'educazione, alla crescita personale  prima che possa assumere anche i colori di cronaca come: suicidio, infanticidi, agiti violenti...

In un tipo di intervento NON sanitario ma psico-sociale.