SCUOLA‎ > ‎

Problemi di Apprendimento



Oggi  i disturbi dell'apprendimento sembrano essere un problema sempre più diffuso.
La difficoltà nella sua gestione ha diversi ordini di prospettiva:

- economica (per le scuole per esempio che devono attivare corsi di recupero o insegnanti di sostegno);
- sociale ( si perdono potenziali talenti scolastici)
- evolutivo ( si inficiano le possibilità di crescita del singolo con problemi)

Perché oggi i problemi di apprendimento sono più comuni?

I disturbi dell'apprendimento possono essere di due origini:

a.biologico
b.funzionali

Disturbi dell'apprendimento d'ontologia  genetica

Possono essere presenti sin dalla nascita in bambini con deficit neurologica o sensoriale (esempi: ritardo mentale, sordità).
Altri sono i disturbi che si manifestano, nell'età scolare, in soggetti con adeguate capacità cognitive, uditive e visive.

I criteri diagnostici :
  1. significativa compromissione  dell'abilità scolastica specifica
  2. assenza di fattori contingenti causanti difficoltà scolastiche ( assenze prolungate da scuola, altre difficoltà)
  3. la compromissione riguarda lo sviluppo fisico
  4. il livello di apprendimento del soggetto non deve soddisfare le attese medie per età del soggetto
I funzionali sono invece legati a situazioni in cui le capacità di concentrazione, memoria, esecuzione del compito non sono inficiate da condizioni fisiologiche o organiche, diversamente sono dovute ad un assorbimento dell'energia psichica e alla costruzione di difese psichiche le quali alterano la disponibilità delle funzioni cognitive del bambino.

Molti e diversi possono essere i disturbi dell'apprendimento in età evolutiva:

DISLESSIA,
DISTURBO DELLA LETTURA,
DISTURBO SPECIFICO DELLE ABILITÀ ARITMETICHE,
 
DISTURBO SPECIFICO DI SCRITTURA O DISORTOGRAFIA...

Proprio per l'articolazione e la complessità del fenomeno è importante non solo la capacità di prevenire i disturbi, ma anche la conoscenza tecnica per saperne distinguere natura e grado. Solo così e attraverso un'attenta e responsabile programmazione degli interventi possono essere costruiti progetti di intervento ad hoc che non siano semplici percorsi di diagnosi tardiva, assistenza e supporto.



Comments